• Dettaglio del paesaggio
  • Dettaglio del paesaggio
  • Dettaglio del paesaggio

Spostati e clicca sui punti per vedere i dettagli di oggi confrontati con il quadro.

Il confronto tra ieri ed oggi



LA RUPE DI MAIOLO
Sul lato destro della vallata del Fiume Marecchia, all’altezza di Novafeltria, si innalza la rupe di Maioletto (o di Maiolo) con i resti dell’omonimo castello. La rupe è stata fin da tempi storici sconvolta da numerose frane; la più rovinosa di esse si verificò il 29 maggio 1700 e provocò il definitivo abbandono del borgo che sorgeva sul versante.

PENNABILLI
Molto lontano, sotto la veletta della Duchessa, si scorgono le rupi di Penna, Billi, le tre Genghe e Valbona. La notevole distanza  non ha impedito al pittore di riprodurre anche qui i luoghi con la massima precisione.

MONTE AQUILONE E TALAMELLO
Sul lato sinistro del  Marecchia  alle falde di Monte Aquilone (833 m slm) sorge  l’antico e caratteristico borgo di Talamello.