San Gerolamo e un devoto

San Gerolamo e un devoto

di Piero della Francesca

Venezia, Galleria dell'Accademia

L’opera, conservata al Museo dell’Accademia di Venezia, è dipinta, a tempera e resina, su tavola.
E’ firmata, in basso a sinistra, sul ceppo che regge il crocefisso PETRI DE BURGO SANTI SEPULCRI OPUS

Il dipinto mostra, in primo piano San Gerolamo seduto che legge un testo sacro e a destra, il Devoto inginocchiato che è identificato col veneto Girolamo Amadi, ipotetico committente dell’opera.

Studi recenti documentano che il devoto non sarebbe Amadi bensi Ottaviano Ubaldini della Carda. L’immagine dell’Ubaldini, amico fraterno di Federico da Montefeltro, si scopre identica in altre due opere del Pittore di Sansepolcro: La Flagellazione (Urbino) e, la Madonna della Misericordia (Sansepolcro).

 



Piero della Francesca