vedute aeree 3D

Metodologia

L'analisi d'immagine

La metodologia utilizzata per la ricostruzione dei paesaggi é stata quella dell' analisi d'immagine, tecnica ampiamente utilizzata nello studio delle immagini satellitari e delle foto aeree per l'interpretazione della morfologia terrestre.

Le immagini informatizzate ad alta risoluzione, sono state sottoposte ad analisi del tono, tessitura, pattern e shape (Drury, 1997). Le stesse indagini sono state condotte sulle immagini fotografiche dei paesaggi attuali per poi operare il confronto finale. In parallelo é stata effettuata l'analisi geomorfologica degli elementi pittorici non piú riconoscibili nella morfologia odierna. Sono stati eseguiti rilevamenti geomorfologici a scala dettagliata delle aree riconosciute nei dipinti, orientandosi in ricerche di tipo morfoevolutiva.

Partendo dal concetto che il paesaggio di oggi é simile ma non uguale al paesaggio di 500 anni fa, la ricerca si é inoltre orientata sulle ricerche storiche presso le biblioteche del territorio marchigiano, e non solo, per reperire tutta la documentazione relativa agli studi climatici, geografici e storici nel paesaggio rinascimentale nord-marchigiano.

Importanti sono stati i contributi di pittori locali cosidetti 'minori' a cavallo tra 1500 e 1600 che hanno documentato nelle loro rappresentazioni pittoriche tasselli importanti del territorio del Montefeltro.